SHIATSU e BIOENERGETICA

PERCORSO SHIATSU E PSICOTERAPIA BIOENERGETICA

Percorso basato sull’alternanza di incontri di psicoterapia umanistica-bioenergetica e incontri di trattamento shiatsu che permette alla persona che ne usufruisce di poter integrare alla parola anche il corpo, condizione già presente e necessaria in un’ottica umanistica-bioenergetica. Con l’aggiunta dello shiatsu è possibile però avere maggiori informazioni sul funzionamento corporeo interno della persona.

Integrare queste due discipline permette non solo di riconoscere, localizzare e sciogliere il blocco energetico in punti specifici del corpo ma anche di scoprirne gli organi ad esso correlati ed il loro funzionamento.

Lo Shiatsu riequilibra il corpo in profondità e la sua tecnica basata sulla digito-pressione e il calore, lavora sull’armonia globale della persona. Ha buoni effetti sull’ansia e lo stress, riduce i sintomi tipici della depressione. Può essere un’alternativa o un aiuto nel caso di: problematiche legate alla testa, al collo e al torace, irrigidimento delle articolazioni, contratture ansiogene da attività sportiva o lavorativa.

Tra gli altri benefici vi è, inoltre, il miglioramento della relazione con gli altri tramite il contatto con l’altro, il rilassamento delle rigidità e tensioni eccessive, migliorare il portamento e la postura, potenziare le capacità motorie, alleviare le conseguenze di traumi di varia natura, aumentare la conoscenza ed il controllo del proprio corpo, ripristinare l’equilibrio energetico del corpo.

Quello che si ottiene però non è solo relax ma anche una riattivazione muscolare e articolare oltre che circolatoria e linfatica.

La terapia e gli esercizi di bioenergetica si basano sugli stessi principi e su gli stessi obiettivi che potrebbero essere riassunti in uno solo: migliorare la consapevolezza di se e del proprio corpo. In tale ottica, questi esercizi contribuiscono a localizzare i blocchi del paziente, lavorare su di essi con la terapia e lo svolgimento di alcuni esercizi fisici.

Tutte le informazioni ricavate da una seduta psicoterapeutica, potranno essere riportate nell’incontro successivo di trattamento shiatsu e associarne così l’emozione principale.

In tal modo si viene a creare una sinergia tra due professionisti che consente loro di avere una maggiore conoscenza del corpo della persona e dei suoi punti in cui si manifesta quella determinata emozione.

Il terapeuta bioenergetico può così avere maggiore consapevolezza del funzionamento interno del corpo del paziente e l’operatore shiatsu ha così l’opportunità di meglio riconoscere le manifestazioni corporee emotive-psicologiche e inserirle nella storia della persona.

In tal modo, si ottiene una visione più globale della persona, la quale potrà usufruire di un percorso incentrato sul proprio benessere psico-corporeo.

 

Il trattamento è personalizzato e si avvale anche dei principi e benefici dell’aromaterapia e della cromoterapia.

Per maggiori informazioni e per prenotare gli incontri:

329 7315339

saranegrosini@associazionemind.it

 

Sara Negrosini

Psicologa, psicosessuologa, psicoterapeuta in formazione ad approccio umanistico-bioenergetico

 


Marinella Scavone

Operatrice shiatsu

 

“Tu proietti la tua energia vitale

quando ti senti bene e quando ami;

la ritiri verso il centro del tuo corpo

quando hai paura.

WILHELM REICH